I più felici e i più tristi del mondo

10/09/2013

I più felici e i più tristi del mondo
E’ appena stato pubblicato il secondo World Happiness Report redatto dal Sustainable Development Solutions Network (SDSN) delle Nazioni Unite. Su 155 stati censiti, l’Italia si piazza al 45esimo posto, in netto crollo rispetto alla 28esima posizione ottenuta nella precedente versione del Rapporto. Pubblicato per la prima volta nel 2012, quest’anno il documento si è arricchito di dettagli paese […] continua

Il plauso di I-Think alla vincitrice del Premio Ilaria Alpi 2013

10/09/2013

Il plauso di I-Think alla vincitrice del Premio Ilaria Alpi 2013
Il Premio Ilaria Alpi 2013 per la migliore inchiesta televisiva italiana di web-tv è andato alla giornalista di La Repubblica Vittoria Iacovella, con il servizio “Vaccinati a morte“, sui rischi causati dai tempi e dalle modalità sbagliate con cui sono stati somministrati i vaccini in ambito militare. L’inchiesta parte dalla drammatica vicenda del Caporal maggiore capo dell’esercito […] continua

Etica e neuroscienza

20/08/2013

Etica e neuroscienza
Il Governo americano sta investendo molto nel programma denominato BRAIN Initiative (Brain Research through Advancing Innovative Neurotechnologies), ossia una serie di progetti mirati a sviluppare applicazioni tecnologiche che studino il funzionamento dei miliardi di nostri neuroni cerebrali e di come questi producano pensieri, emozioni, ricordi e movimenti. Ogni scoperta, in questo campo, porta con sé un […] continua

Scienza e diritti in Turchia

08/08/2013

Scienza e diritti in Turchia
Chirurgo di fama internazionale, colui che ha importato la tecnica del trapianto del fegato in Turchia, fondatore e rettore dell’università privata Başkent di Ankara, il professor Mehmet Haberal ha riacquistato la libertà il 5 agosto scorso, dopo essere stato scagionato dall’accusa di “tentato rovesciamento dell’ordine costituzionale con la forza”, all’interno del presunto golpe Ergenekon. Haberal è […] continua

Mobile World Contest e diritti

07/03/2013

Mobile World Contest e diritti
Qualche giorno fa parlavamo del digital divide di genere e della necessità di portare la connessione internet fin dentro le abitazioni nei paesi in via di sviluppo per consentire alle donne di aggirare gli ostacoli di carattere culturale che impediscono loro di godere di pari opportunità di accesso alla rete. Dal Mobile World Contest di […] continua

Digital divide, a volte è una questione di genere

05/03/2013

Digital divide, a volte è una questione di genere
Sono 1,3 miliardi le donne nel mondo connesse alla Rete, circa 200 milioni in meno degli uomini. Il dato è fornito dalla relazione sull’uso delle tecnologie dell’informazione nel 2013 diffusa al Mobile World Congress di Barcellona dall’International Telecommunication Union, secondo cui il divario digitale di genere diventa ancora più profondo nei Paesi in via di […] continua

In Kenia il primo dibattito tra i candidati della storia diventa un evento social

21/02/2013

In Kenia il primo dibattito tra i candidati della storia diventa un evento social
L’ultima volta, alla fine del 2007, le elezioni presidenziali sfociarono in una sanguinaria repressione delle proteste dovute ai brogli: oltre 1200 persone furono uccise e centinaia di migliaia furono gli sfollati. A distanza di quasi 6 anni, il Kenya si appresta a eleggere il suo quarto presidente da quando nel 1963 ha ottenuto l’indipendenza. L’auspicio […] continua

Legge 40, La Corte Europea boccia il ricorso italiano

12/02/2013

Legge 40, La Corte Europea boccia il ricorso italiano
La Corte europea dei diritti dell’uomo si è pronunciata ieri sul ricorso presentato dal Governo Italiano contro la sentenza dello scorso 28 agosto 2012 respingendolo. L’Italia si era appellata in ottobre chiedendo il riesame della sentenza che giudicava incoerente la legge 40 sulla procreazione assistita (ne parlavamo qui). Secondo i giudici di Strasburgo la norma viola il diritto al […] continua

‘The State of the World’s Girls 2012: Learning for Life’

28/01/2013

‘The State of the World’s Girls 2012: Learning for Life’
Lavoratrici, vittime di violenza e madri ancora prima di diventare donne. La condizione femminile in molti Paesi del mondo continua a essere drammatica a partire dalla tenerissima età. Lo ha ribadito il rapporto ‘The State of the World’s Girls 2012: Learning for Life’ presentato la scorsa settimana a Roma dall’associazione onlus Plan Italia. Secondo la […] continua

Il futuro dell’attivismo mondiale è nelle mappe web

25/01/2013

Il futuro dell’attivismo mondiale è nelle mappe web
Sono on line da soli quattro o cinque anni, ma la mappe sul web sono diventate rapidamente parte integrante della nostra quotidianità al punto da dimenticarne la portata innovativa. Le usiamo per trovare negozi e percorsi, lasciare traccia dei nostri spostamenti, scegliere dove pranzare ed evitare strade intasate dal traffico. Scene come quella di Totò […] continua

Quando le nuove tecnologie combattono la corruzione

16/01/2013

Quando le nuove tecnologie combattono la corruzione
Dall’Open Government Partnership a iniziative come l’indiana ‘I Paid a Bribe’, dal globale al locale, la lotta alla corruzione utilizza sempre più spesso i vantaggi offerti dalle nuove tecnologie. Rispetto ai decenni scorsi, negli ultimi anni il tema stesso della corruzione è diventato più presente nell’agenda dei governi e un’informazione più attenta rispetto a questo […] continua

Ricerca biomedica, la rivoluzione della medicina passa per le cellule staminali

09/01/2013

Ricerca biomedica, la rivoluzione della medicina passa per le cellule staminali
La ricerca biomedica sulle staminali fa passi da gigante e ha solo iniziato a mostrare le sue grandi potenzialità, capaci di rivoluzionare la medicina al pari della scoperta della penicillina. Uno dei maggiori esperti mondiali, il dottor Douglas Melton, scienziato e biologo molecolare co-direttore dell’Harvard Stem Cell Institute in California, spiega che la portata rivoluzionaria […] continua

Donna, scienziata, premio Nobel: Rita Levi-Montalcini, un esempio per il paese

31/12/2012

Donna, scienziata, premio Nobel: Rita Levi-Montalcini, un esempio per il paese
Un inestimabile patrimonio intellettuale e sociale, questo è ciò che ci lascia Rita Levi-Montalcini, la “Signora della scienza italiana”: così come l’ha definita il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Una donna, una scienziata, vincitrice di un premio Nobel per la medicina nel 1986, una Senatrice a vita. Rita Levi-Montalcini è stata una persona dell’estrema libertà […] continua

Arriva da Bangalore un’applicazione contro la violenza sulle donne

28/12/2012

Arriva da Bangalore un’applicazione contro la violenza sulle donne
I-Think altre volte si è occupato della connessione tra diritti delle persone e tecnologia, come nel caso di “Ustad Mobile”, l’applicazione nata per aumentare il livello di alfabetizzazione delle donne afgane. Arriva da Bangalore, in India, un altro esempio positivo che fa viaggiare sullo stesso binario diritti e nuove tecnologie. Si è tenuto, infatti, nei […] continua

Plasma infetto, un’udienza preliminare a quasi vent’anni dall’apertura dell’inchiesta

18/12/2012

Plasma infetto, un’udienza preliminare a quasi vent’anni dall’apertura dell’inchiesta
Sabato 22 dicembre si terrà davanti al gup del Tribunale di Napoli l’udienza preliminare del processo “plasma infetto”.  A quasi vent’anni dall’apertura dell’inchiesta, che portò anche all’arresto del dirigente del settore farmaceutico ministeriale Duilio Poggiolini, lo scandalo delle trasfusioni infette è ritornato al centro delle cronache grazie a un articolo di Gian Antonio Stella sul Corriere […] continua

Quando la burocrazia limita il diritto alla salute

17/12/2012

Quando la burocrazia limita il diritto alla salute
Due settimana fa I-Think ha organizzato un evento per discutere e riflettere sui rischi prodotti dal virus dell’Epatite C, evidenziando, nell’occasione, le linee guida da seguire per offrire un efficace risposta a questa pericolosa patologia. Nell’affrontare in modo adeguato il virus dell’HCV, l’Italia sconta un notevole deficit, rispetto agli altri paesi, in termini di azione […] continua

Working Mother 100 Best Companies: in attesa di occupare i primi posti della classifica.

11/12/2012

Working Mother 100 Best Companies: in attesa di occupare i primi posti della classifica.
Qualche giorno fa la rivista americana Working Mother ha pubblicato la classifica Working Mother 100 Best Companies che premia le 100 società americane più attente allo sviluppa di programmi a sostegno delle donne: dall’accompagnamento alla maternità al reinserimento nell’attività professionale, senza dimenticare di attuare politiche in grado di conciliare diritto al lavoro della donna e esigenze […] continua

Legge 40: l’occasione persa del Governo Italiano

04/12/2012

Legge 40: l’occasione persa del Governo Italiano
Venerdì 28 novembre scadevano i termini per presentare ricorso contro la sentenza della Corte Europea dei diritti dell’Uomo che si era pronunciata a favore di una coppia di Cagliari, fertile ma portatrice sana di fibrosi cistica, a cui era stata preclusa la possibilità di effettuare la diagnosi preimpianto sull’embrione nell’ambito del procedimento di procreazione assistita. […] continua

In difesa del diritto alla salute

28/11/2012

In difesa del diritto alla salute
Ieri il Presidente del Consiglio, intervenendo alla presentazione a Palermo del progetto del nuovo Centro per le Biotecnologie e la ricerca biomedica della Fondazione Rimed, ha lanciato un serio allarme sulle prospettive future del Sistema Sanitario Nazionale, affermando che il Paese potrebbe non riuscire più a garantirlo se non si trovassero “nuove modalità di finanziamento”. […] continua

“Ustad Mobile”, un’applicazione per favorire l’alfabetizzazione delle donne afgane

27/11/2012

“Ustad Mobile”, un’applicazione per favorire l’alfabetizzazione delle donne afgane
Arriva dall’Afghanistan un’iniziativa in favore del progresso e dell’innovazione. Il Ministro della Pubblica Istruzione Afgano si è fatto promotore di un’applicazione per smartphone “Ustad Mobile” sviluppata con la finalità di aumentare il livello di alfabetizzazione delle donne afgane. L’applicazione, nata da una collaborazione tra la compagnia di telecomunicazioni afgana Paiwastoon e il Ministero dell’Istruzione, è stata […] continua

Dalla parte delle donne

25/11/2012

Dalla parte delle donne
In occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne, segnaliamo uno Special Editorial pubblicato sull’International Journal of Gynecology and Obstetrics a firma del professor Giuseppe Benagiano. continua

Cannabis libera

03/11/2012

Cannabis libera
Che la cannabis abbia indicazioni mediche in grado di migliorare la qualità di vita di alcuni pazienti è un fatto ben noto. Ammalati di tumore o di altre gravi malattie possono trarre aiuto da questa sostanza che permette di diminuire il dolore e la nausea, è in grado di stimolare l’appetito e permette di facilitare […] continua

I diritti alla fine della vita

10/10/2012

I diritti alla fine della vita
Fra meno di un mese lo Stato del Massachusetts voterà se approvare il cosiddetto Death with Dignity Act che stabilisce che un medico può prescrivere i farmaci per permettere ad un paziente terminale di porre fine autonomamente alla propria agonia. Questa opzione negli Stati Uniti è già legge dal 1998 nello stato dell’Oregon, e dal […] continua

La rivoluzione del test HIV fai-da-te

06/10/2012

La rivoluzione del test HIV fai-da-te
E’ in commercio da luglio negli USA il rivoluzionario kit per scoprire nell’intimità della propria casa se si è infettati dal virus HIV. Facile da usare (utilizza un campione di saliva), veloce (il risultato compare in 20-40 minuti) e con un costo piuttosto contenuto (40 dollari), il test fai-da-te promette una affidabilità vicina al 99%. […] continua

Health Tap: la ricerca medico-scientifica per tutti

25/09/2012

Health Tap: la ricerca medico-scientifica per tutti
Certe volte per un paziente può risultare difficile capire il tipo di trattamento a cui è sottoposto. Nella maggior parte dei casi i termini medici non si possono certo definire “patient friendly” e una successiva ricerca sul web può solo peggiorare le cose, creando maggiore confusione. A colmare questo gap comunicativo sta lavorando Health Tap un […] continua

Testamento biologico, si va avanti con il vecchio ddl

20/09/2012

Testamento biologico, si va avanti con il vecchio ddl
Quando Eluana morì il 9 febbraio del 2009 il governo Berlusconi allora in carica disse che sarebbe stata loro premura fare in modo che un evento del genere non potesse più ripetersi. «Lavoreremo con tempestività affinché questo sacrificio non sia stato del tutto inutile», aveva detto il ministro Sacconi in aula al Senato. In 45 […] continua

Estrarre le cellule staminali senza distruggere l’embrione: un nuovo metodo dagli USA

17/09/2012

Estrarre le cellule staminali senza distruggere l’embrione: un nuovo metodo dagli USA
La questione delle cellule staminali è stata definita “the sleeper issue” nelle elezioni americane 2012, e continua ad esserlo anche nel nostro paese. Il problema principale sta nel fatto che per estrarre le staminali è necessario distruggere l’embrione, considerato da molti eticamente inaccettabile. Ma se esistesse un modo per estrarre le cellule senza danneggiare l’embrione? […] continua

Farmaci contraffatti: due strumenti per riconoscerli

03/09/2012

Farmaci contraffatti: due strumenti per riconoscerli
L’industria dei farmaci contraffatti vanta un fatturato di oltre 200 miliardi di dollari. La facilità di distribuzione e vendita via internet ha causato un vero e proprio boom nella distribuzione online, dove più della metà dei prodotti è contraffatta. In un editoriale di Lancet si è parlato del caso di 19 medici americani che avevano […] continua

Un braccialetto elettronico per prevenire le infezioni negli ospedali

30/08/2012

Un braccialetto elettronico per prevenire le infezioni negli ospedali
Sembra incredibile, ma ancora oggi la pulizia delle mani è il fattore più importante nella prevenzione di infezioni contratte durante visite mediche o in luoghi di cura. Secondo una ricerca, effettuata negli USA, il numero di infermieri o medici che rispettano questa regola è, malgrado la legislazione, molto basso. Si calcola siano il 26% nei […] continua