http://i-think-italia.it/category/magazine/macroscopio/

Depressione e Parkinson

04/10/2013

Depressione e Parkinson-1

Uno studio appena pubblicato sulla versione online di Neurology, la rivista dell’American Academy of Neurology, individua un inquietante legame fra depressione e morbo di Parkinson. Secondo il professor Yang, uno degli autori dell’articolo, impegnato presso il Veterans General Hospital di Taipei, a Taiwan, le persone affette da depressione corrono un rischio molto superiore ad altri, di sviluppare la malattia di Parkinson.

I ricercatori hanno analizzato le cartelle cliniche di 4.634 pazienti affetti da disturbo depressivo e di 18.544 soggetti non depressi. In un arco di tempo di dieci anni, hanno ricevuto una diagnosi di Parkinson ben 66 persone appartenenti al primo gruppo (ossia l’1,42% del totale) econtro solo 97 persone del secondo gruppo (ovvero lo 0,52%). La conclusione è stata che l’incidenza del morbo di Parkinson è 3,24 volte più probabile in soggetti depressi.

Resta da stabilire se la depressione sia da considerarsi un sintomo precoce del Parkinson oppure se si tratti di un fattore di rischio indipendente.

Articolo

Shen CC, Tasi SJ, Perng CL, Kuo BIT, Yang AC, Risk of Parkinson disease after depression: A nationwide population-based study, Neurology 10.1212/WNL.0b013e3182a956ad; published ahead of print October 2, 2013.

 C. Cirillo