http://i-think-italia.it/category/uncategorized/

HIV, dall’America arriva una svolta storica: la guarigione di un neonato

04/03/2013

HIV, dall’America arriva una svolta storica: la guarigione di un neonato-1

Arriva dall’America una straordinaria notizia. Una svolta storica nella ricerca per la lotta all’HIV: la guarigione di un neonato.

È il caso di una bambina, positiva alla nascita al virus dell’HIV, a cui, a meno di 30 ore dalla nascita, sono stati già somministrati i farmaci antiretrovirali, in largo anticipo rispetto ai tempi previsti, e proseguiti per 18 mesi.

Oggi la bambina – a cui il virus era stato trasmesso dalla madre sieropositiva – ha due anni e mezzo e risulta negativa ai test.

Secondo i ricercatori, che ci tengono a spiegare che si tratta di una “guarigione funzionale”, sarebbero state proprio le cure così aggressive a bloccare la formazione di quelle chiamate cellule dormienti, cioè le cellule responsabili di nuove infezioni ai pazienti che terminano le cure antiretrovirali.

La ricerca presentata ad Atlanta e finanziata dal National Institutes of Health e dall’American Foundation for AIDS Research, se confermata potrebbe essere un enorme passo in avanti nella cura dei neonati ad alto rischio, soprattutto in zone critiche come l’Africa.

Deborah Persaud, ricercatrice del Johns Hopkins Children’s Center di Baltimora, nel Maryland fa sapere che il prossimo obiettivo sarà scoprire se si è trattato di una risposta  “altamente insolita ad una terapia precoce di antiretrovirali” oppure se è ripetibile.

Ecco il video della conferenza.