La fondazione

Le tue idee, il nostro futuro.

i-think è un think tank che si occupa di come scienza e tecnologia possano migliorare la vita delle persone. In questo tempo incerto, cresce la consapevolezza della centralità di scienza, tecnologia, innovazione e ricerca in una prospettiva di sviluppo e crescita. L’associazione i-think vuole dare voce  ed essere voce, per divenire un riferimento autorevole, sostenendo, con la sua forza politica e culturale, l’applicazione dell’innovazione scientifica nella vita quotidiana di ciascuno di noi. La mission di i-think è quindi la promozione della cultura e dell’innovazione, al servizio delle persone che vogliono conoscere e costruire conoscenza. Tra le aree di intervento che l’associazione si propone:  la salute, la ricerca scientifica, la qualità della vita, l’ambiente, l’energia, il digital divide.

 

Ignazio Marino

Ignazio Marino

Chirurgo, Sindaco di Roma (Socio Fondatore)

Ignazio Marino è un chirurgo. Negli anni novanta a Pittsburgh ha contribuito alla sperimentazione clinica del farmaco antirigetto tacrolimus che ha rivoluzionato la chirurgia del trapianto del fegato. Nel luglio 2001 ha effettuato il primo trapianto in Italia su una persona sieropositiva. Professor of Surgery al Jefferson Medical College di Philadelphia, dal 2006 è senatore. Come presidente della Commissione d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio sanitario nazionale ha dato un forte impulso alla chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari. Dal 12 giugno 2013 è Sindaco di Roma. E’ sposato ed ha una figlia. Vive con Napoleone e Paolina, i suoi due gatti. Ma a differenza loro non ha manie di grandezza. Scarica il cv.

Antonio Giordano

Antonio Giordano

Presidente Sbarro Health Research Organization (Socio Fondatore)

Antonio Giordano e’ un ricercatore di fama internazionale. Allievo del premio Nobel J. Watson al Cold Spring Harbor Laboratory, ha scoperto fattori chiave nella regolazione del ciclo cellulare e i suoi studi pioneristici hanno contribuito alla comprensione di alcuni dei meccanismi centrali alla base dello sviluppo del cancro. Ha pubblicato  quasi 400 lavori scientifici ed ha ricevuto oltre 20 premi nazionali e internazionali per i suoi contributi alla ricerca sul cancro. Attualmente e’ Professore Ordinario di Anatomia & Istologia Patologica presso il Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Neuroscienze dell’Universita’ degli Studi di Siena e dirige lo  Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine presso la Temple University. Vive a Philadelphia con la moglie Mina e suoi tre figli: Maria Teresa, Giovan Giacomo e Luca. Ha due grandissime passioni: Napoli e la sua squadra di calcio. Scarica il cv

Lorenzo Sommella

Lorenzo Sommella

Direttore Azienda Ospedaliera S. Filippo Neri (Socio Fondatore)

Lorenzo Sommella è un medico specialista in igiene e in medicina legale che lavora da oltre quindici anni come direttore sanitario. E’ sposato con Cristina e ha una figlia di 17 anni di nome Serena. Ha diretto alcune grandi Aziende Ospedaliere del centro Italia e da sempre è impegnato sul campo della organizzazione e gestione dei servizi sanitari. E’ autore di oltre 120 lavori scientifici ed è stato componente di numerose commissioni di lavoro regionali. E’ stato presidente e poi segretario scientifico della Associazione dei Medici di Direzione Sanitaria (ANMDO). E’ docente di Organizzazione Sanitaria alla Università Cattolica. Dal 2007 è consulente presso il Senato, dapprima della Commissione Igiene e Sanità, successivamente della Commissione Parlamentare d’ Inchiesta sul SSN. Ama il footing, la canoa e la bicicletta, ma si rammarica di non poterli praticare quanto vorrebbe. A dispetto di tutto, crede nella sanità pubblica e negli Italiani. Scarica il cv

Giuseppe Benagiano

Giuseppe Benagiano

Presidente Società Italiana per la Contraccezione (Socio Fondatore e Presidente)

Pino Benagiano, ginecologo di fama internazionale è Professore all’Università “la Sapienza” di Roma. Specialista di Medicina della riproduzione, ha contribuito in maniera sostanziale alle conoscenze sulla contraccezione ormonale, sull’adenomiosi e sull’endometriosi. Segretario generale della Federazione mondiale di Ginecologia ha creato e diretto un Programma di prevenzione della mortalità materna nei Paesi in via di sviluppo. Direttore dell’Istituto Superiore di Sanità, ha coordinato lo studio che ha dimostrato l’infondatezza della “Cura Di Bella” per il cancro e quello per contrastare l’epidemia della “Malattia della Mucca Pazza”. Direttore del Dipartimento per la Riproduzione Umana dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha compilato la definizione di “Salute Riproduttiva” concetto che, approvato dalla comunità internazionale, costituisce a tutt’oggi la base per il riconoscimento dei diritti delle coppie e delle donne in particolare. Scarica il cv

Federico Spandonaro

Federico Spandonaro

Professore di Economia e Management Sanitario, Università Tor Vergata (Socio Onorario)

Federico Spandonaro è Professore aggregato di Economia e Management Sanitario, Presidente di CREA Sanità e coordinatore del Master in Economia e Management della Sanità dell’Università di Roma Tor Vergata. E’ inoltre membro del Comitato Scientifico a supporto del Ministero della Salute, dell’OIV dell’Azienda Ospedaliera Policlinico di Tor Vergata, dell’Azienda Ospedaliera San Filippo Neri di Roma, e revisore per il MIUR dei programmi e dei prodotti della ricerca. E’ stato consulente della Commissione parlamentare bicamerale “antimafia” e della Commissione Unica per i Dispositivi Medici del Ministero della Salute. Cura il Rapporto sulla Sanità dell’Università di Tor Vergata ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche su temi di politica sanitaria e management, valutazione economica e HTA. Svolge attività di ricerca e formazione nel campo della economia e management sanitario, della modellistica finanziaria e delle tecniche di valutazione per i sistemi di protezione sociale, partecipando come docente a numerosi corsi di specializzazione e Master universitari, corsi di economia e management sanitario. Ha partecipato e coordinato numerose ricerche, sia per enti pubblici che per organismi internazionali.

Pietro Micheli

Pietro Micheli

Associate Professor of Organizational Performance, Warwick Business School (Socio Onorario)

Pietro Micheli è Associate Professor of Organizational Performance presso la Warwick Business School (UK). In precedenza è stato Senior Lecturer presso il Centre for Business Performance alla Cranfield School of Management (UK), Fellow dell’Advanced Institute for Management Research (UK) e membro fondatore dell’Evidence-based management collaborative (US). Dopo essersi laureato in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano, ha conseguito un Master in Management Research e un PhD in performance management alla Cranfield School of Management. La sua ricerca e lavoro si focalizzano sullo sviluppo e implementazione di sistemi per la misurazione e gestione delle performance, e in gestione dell’innovazione. I risultati delle sue ricerche sono stati pubblicati da varie riviste accademiche quali Public Administration Review, Journal of Product Innovation Management, Long Range Planning, International Journal of Operations and Production Management, Management Accounting Research e Research Technology Management. Nel 2010-2011 ha lavorato come componente della Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle amministrazioni pubbliche (CiVIT) a Roma. Come consultente ha collaborato con varie organizzazioni. In ambito sanitario, ha lavorato con il Ministero della Salute inglese e vari ospedali in Inghilterra e Scozia in progetti focalizzati su misurazione e miglioramento delle performance organizzative. Parla correntemente inglese, italiano, francese e spagnolo.

Roberto Bertollini

Roberto Bertollini

WHO Representative to the EU and Chief Scientist of the WHO Regional Office for Europe (Socio Onorario)

Dall’ottobre 2011 Roberto Bertollini è il rappresentante dell’OMS in Europa, a Bruxelles, e Chief Scientist dell’Ufficio Regionale per l’Europa dell’OMS. Dal 2007 al 2010 ha coordinato l’Unità Evidence and Policy for Environment and Health del Dipartimento di Salute Pubblica e Ambiente  dell’OMS a Ginevra, avendo come mandato speciale quello di sviluppare policy globali per l’OMS in relazione ai cambiamenti climatici e al loro impatto sulla salute.

Prima di questo incarico, a partire dal 2000, è stato Direttore della Divisione per il Supporto Tecnico sui Determinanti della Salute presso l’Ufficio Regionale Europeo dell’OMS, a Copenhagen. Dal 2004, inoltre, ha direto il Programma Speciale Europeo dell’OMS su Salute e Ambiente, con base a Copenhagen, Roma e Bonn. Prima ancora, a partire dal 1993, è stato Direttore della Divisione romana del Centro OMS Europeo per Ambiente e Salute.

Prima della collaborazione con l’OMS, ha lavorato per il centro epidemiologico della Regione Lazio.

Ha svolto missioni in diversi Paesi europei e africani all’interno di progetti di cooperazione in ambito sanitario.

Ha una laurea in medicina e una specializzazione in pediatria, oltre ad un Master in Salute Pubblica conseguito pressola Johns Hopkins University nel 1983.

I suoi interessi principali riguardano l’impatto dell’ambiente sulla salute, con particolare riferimento ai cambiamenti climatici, agli stili di vita e ai determinanti socioeconomici. È autore di diverse pubblicazioni scientifiche e ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche sui temi di sua pertinenza, su media italiani e internazionali.

Maddalena Barba

Ricercatrice Senior, Istituto Regina Elena (Socio Onorario)

Maddalena Barba si è laureata nel 1996 in Medicina e Chirurgia (cum laude) presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2002 ha ottenuto la Specializzazione in Oncologia Medica (cum laude) presso lo stesso ateneo. Dal 2002 al 2005 ha completato uno stage presso il Dipartimento di Medicina Sociale e Preventiva dell’Università di Buffalo, New York. Infine, nel 2010 ha conseguito il Dottorato in Oncologia Digestiva presso La Sapienza di Roma.

Negli anni 2005-2011 è stata Ricercatrice Junior presso l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena. Dal Maggio 2011 è Professore Aggiunto alla Temple University di Philadelphia, USA.

Attualmente è Ricercatrice Senior presso la Divisione di Oncologia Medica B del Regina Elena di Roma e consulente presso il Ministero della Salute per conto di Alleanza contro il Cancro.

E’ autrice di numerose pubblicazioni scientifiche, reviewer per diverse riviste scientifiche nazionali ed internazionali (e.g. PLOSONE).

Tra le sue più spiccate capacità: disegno e conduzione di studi osservazionali e trials di intervento; disegno e conduzione di revisioni sistematiche della letteratura scientifica in accordo con la metodologia della Cochrane.

Tra gli interessi più vivi: cancro della mammella, cancro ovarico, prevenzione in area oncologica.

Nello Martini

Nello Martini

Direttore Ricerca e Sviluppo, Accademia Nazionale di Medicina (Socio Onorario)

Davide Dell

Davide Dell'Anno

Professore associato di Economia e Gestione delle Imprese e lavora, IIa Università di Napoli (Socio Onorario)

Davide Dell’Anno è professore associato confermato di Economia e Gestione delle Imprese e lavora presso il Dipartimento di Economia della Seconda Università degli Studi di Napoli, dove insegna Imprenditorialità e Strategie di Sviluppo. Creazione d’impresa e imprenditorialità, innovazione, trasferimento di conoscenza sono i topics della sua attività di ricerca. È componente dell’Editorial Advisory Board di “The International Journal of Entrepreneurship and Innovation”. È docente del Dottorato di Ricerca in Imprenditorialità e innovazione, Dipartimento di Economia della Seconda Università degli Studi di Napoli. Dal 2008 è delegato del Rettore in materia di Placement e Rapporti con le Aziende. Come esperto senior ha svolto in più occasioni attività di tutoraggio ad imprese nell’ambito di programmi finanziati dal Ministero delle Attività Produttive, Direzione Generale Coordinamento Incentivi alle Imprese, PON Sviluppo Imprenditoriale Locale.

Dal 2011 è iscritto all’Albo degli Esperti in Materia di Innovazione e Trasferimento Tecnologico di Campania Innovazione s.p.a., Agenzia regionale per la promozione della Ricerca e dell’Innovazione, e presta consulenza specialistica a supporto di iniziative di creazione e sviluppo d’impresa, analisi di fattibilità, definizione di percorsi di valorizzazione e assistenza alle start up.

Dal 1986 iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Napoli e dal 1995 all’Albo dei Revisore dei conti.