http://i-think-italia.it/category/magazine/globuliverdi/

Se il cemento cambia colore e diventa Bio

27/12/2012

Se il cemento cambia colore e diventa Bio-1

Il futuro del pianeta è strettamente connesso all’evoluzione delle nostre città, ai materiali con cui vengono costruiti gli edifici, allo sviluppo urbano e alla tutela del verde. Una notizia che ci lascia ben sperare in questo senso proviene dalla Spagna. I ricercatori dell’Universitat Politecnica de Catalunya  hanno, infatti, sviluppato un cemento organico, ecologico, che ha la funzione di velocizzare il normale di sviluppo di organismi pigmentati, come funghi, microalghe, muschi e licheni.

Grazie all’assorbimento delle emissioni CO2 e alla capacità di catturare le radiazioni solari, questi organismi ottimizzano l’isolamento termico, giocando, inoltre, un ruolo importante nella resa estetica degli edifici, poiché con il passare del tempo si assiste ad una mutazione cromatica del materiale.

Il cemento bio è stato progettato per la costruzione di fabbricati, in particolare facciate di palazzi presenti in località con climi mediterranei.

I ricercatori per sviluppare questo materiale, estremamente innovativo, si sono focalizzati su due tipi di cemento, il portland carbonato, cemento molto comune, ad oggi il più utilizzato, da cui hanno ricavato un ph pari ad otto, e il fosfato di magnesio con un ph molto acido e con notevoli capacità rigenerative, già utilizzato, in alcuni casi, in ambito medico.

Ciò su cui si è lavorato è l’accelerazione del processo di colonizzazione degli organismi descritti. Il risultato ottenuto è un materiale multistrato con un primo strato strutturale, uno impermeabile, uno biologico e uno dedicato all’impermeabilizzazione inversa, con la caratteristica di cambiare colore a seconda delle stagioni e del numero di persone e organismi presenti nell’edificio.

Questa scoperta è l’esemplificazione virtuosa di contaminazioni positive che provengono da più mondi e che dimostrano quanto la scienza sia, di fatto, un’ambito con applicazioni estremamente concrete che migliorano la  vita di tutti.

Tutela dell’ambiente e salute delle persone viaggiano di pari passo, ed è per questo che una scoperta come questa ha la potenzialità di mutare la vita di tutti.