http://i-think-italia.it/category/magazine/globuliverdi/

Teste calde

05/08/2013

Teste calde-1

C’è un rapporto diretto tra clima e conflitti. E’ l’interessante conclusione di uno studio pubblicato su Science, una revisione ed analisi di oltre 60 studi sul cambiamento ambientale e l’aggressività umana nel mondo, a partire dal 10.000 a.C.. Le conclusioni: quando la temperatura sale di 3 gradi rispetto alla media mensile, la possibilità di aumento della violenza interpersonale è del 4% e addirittura del 14% quello della violenza tra gruppi. Insomma, secondo Solomon M. Hsiang e colleghi, il riscaldamento globale ci rende più inclini a liti, sia in casa che fra popoli. Per esempio, le statistiche criminologiche negli USA dimostrano che il numero di stupri ed omicidi aumenta nei giorni roventi. Ai tropici, i conflitti sociali hanno una possibilità di incidenza due volte più alta durante la stagione secca ed anche in Cina, le grandi dinastie sono crollate in tempi di siccità.

La notizia preoccupante è che le temperature sono in costante aumento a livello globale.

 

C. Cirillo