http://i-think-italia.it/category/magazine/globuliverdi/

Un’energia davvero eco-sostenibile

17/08/2012

Un’energia davvero eco-sostenibile-1

La così detta energia pulita, certamente un passo in avanti rispetto a quella basata sul petrolio, non è sempre così pulita. Bisogna infatti considerare tutti gli elementi (spesso non rinnovabili) che servono ad alimentarla: l’Indio (un elemento chimico simile all’alluminio) utilizzato per i pannelli solari, il litio che usiamo per le batterie o il neodimio per l’eolico, sono solo alcuni dei minerali necessari per fare a meno del petrolio. Una vera energia eco-sostenibile non dovrebbe aver bisogno di nessuno di loro. A una soluzione stanno lavorando un gruppo di scienziati che vogliono sfruttare le capacità fino ad oggi ignorate della lignite, un materiale di scarto del processo di lavorazione della carta.

I ricercatori della Poznan University of Technology in Polonia e della Linköping University in Svezia hanno trovato un modo per combinare la lignite con il polipirrolo (un polimero conduttivo) e creare una batteria in grado di accumulare energia per un intero giorno. Nel processo la lignite funge da elettrodo mentre il polipirrolo accumula l’energia.

La scoperta potrebbe essere un grande passo in avanti per le energie rinnovabili. La tecnologia non è però ancora pronta per essere messa in commercio. La batteria a lignite infatti quando non viene utilizzata soffre di sbalzi di tensione e improvvise perdite della carica. Probabilmente serviranno ancora parecchi anni prima che una scoperta di questo genere possa affacciarsi sul mercato, ma una porta però è stata aperta.

Quando si parla di energia rinnovabile troppo spesso si crede che sia una risorsa del tutto ecosostenibile, ma non è così. Scoperte come queste aprono nuove prospettive per un’energia davvero pulita.

FOTO: Flickr